lunedì 3 marzo 2014

Frittelle Dolci

Scroll down for English version
Ehm ehm...sono di nuovo qui! Devo ammetterlo, è difficile scrivere dopo tanto tempo. Forse è meglio se facciamo finta di niente. Il mio ultimo post è della settimana scorsa. Già, ma voglio ringraziare coloro che mi hanno scritto durante questo anno di assenza per sapere cosa fosse successo. Va tutto bene e anche se può sembrare strano, sono sempre stata qua, tra le mie e le vostre pagine. Ok basta ora, Carnevale è vicinissimo, dobbiamo friggere! Vi propongo una ricetta facile, da provare se non volete cimentarvi in chiacchiere, castagnole e tortelli ripieni.
Frittelle Dolci-Sweet Fritters

Ricetta della mamma, che fa queste frittelle lievitate soprattutto durante le feste natalizie. Noi le chiamiamo zeppole o zeppole a cucchiaiate. Non so quelle delle vostre, ma quasi tutte le ricette della mamma sono ad occhio cioè senza dosi certe. Siate pronti perciò ad aggiungere farina o acqua al bisogno ricordando che l'impasto deve essere quasi liquido.
Ingredienti:
200g di farina
100g di acqua tiepida o più
1 uovo
1 presa di sale
5g di lievito di birra
1 cucchiaio di zucchero
abbondante olio per friggere
zucchero semolato per cospargere

Procedimento
Sciogliamo il lievito nell'acqua insieme allo zucchero, aggiungiamo l'uovo, mescoliamo, quindi aggiungiamo la farina, lavoriamo ancora, uniamo il sale e mescoliamo ancora fino ad ottenere un impasto filante che lasceremo lievitare coperto da un sacchetto per alimenti fino al raddoppio di volume. Quindi con l'aiuto di un cucchiaino bagnato, prendiamo un po' d'impasto e lo lasciamo cadere nell'olio ben caldo. Friggiamo le frittelle finché non risulteranno ben dorate e poniamole su carta assorbente. Passiamole nello zucchero semolato. Serviamo.

English Version 
Yeast-Leavened Sweet Fritters
Ehm ehm...I'm back! I have to admit that is very difficult to write after so long.  We pretend like nothing ever happened. Last week I posted on my blog.  I want to thank the many people who have written to me during my absence. Strange as it may seem, I have always been here.  Well, Carnival is coming! I propose you an easy recipe, try it if you don't want to make chiacchiere, castagnole and stuffed tortelli. My mather makes this fritters especially during the Christmas holidays. We call them zeppole or zeppole a cucchiaiate. Doses are not sure therefore add flour or water if necessary, the dough must be almost liquid but add more flour if necessary.
Ingredients:
2 cups all purpose flour
1/2 cup warm water or more
1 egg
1/2 teaspoon salt
1 tablespoon sugar
0,17 oz fresh yeast
vegetable oil for frying
granulated sugar to sprinkle

Method
Dissolve the yeast in the water and the sugar, add the egg and work. Add the flour, salt and work until the dough is stringy. Cover with a plastic wrap and let rise in a warm place until doubled in volume. Take a bit of mixture with a wet teaspoon, drop into hot oil and fry until golden brown on each side. Place them on paper towels to drain. Roll in the sugar and and serve.
Condividi

17 commenti:

  1. Da quanto non passo da qui? Davvero tanto, troppo!!! Ahhhh gli impegni!!!
    Sai che queste le facciamo anche a Salerno? ovviamente anche noi come bilancia usiamo "l'occhio" l'unica differenza è che noi le tuffiamo nel miele!!! In entrambi i casi, semplicissime ma sempre buone!!! Un bacio

    RispondiElimina
  2. Uhhhh.... è il periodo dei rientri!!! brava! Hai fatto bene a scrivere di nuovo, anche se lo si fa di rado è un modo per dire 2 chiacchiere fra amici :D
    Belle queste frittelle!

    RispondiElimina
  3. Ciaooooooo
    che bello ritrovarti!!!
    Grazie per questa ricetta della tua mamma, prendo nota.
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. E' decisamente periodo di frittelline gustosissime!

    Fabio

    RispondiElimina
  5. Ciao!!! che buone ^_^ complimenti!!

    RispondiElimina
  6. wow semplici da fare ma golosissime e superveloci da far sparire!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  7. Bello rileggerti!!!!
    E che bello sarebbe poter rubare una di queste frittelle....
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  8. Ho scovato il tuo blog per caso! Complimenti davvero... e fortunata me! *_*

    RispondiElimina
  9. Ciao!!! E' con grande piacere che ti annuncio di averti conferito il premio "The versatile blogger award", perchè seguo spesso il tuo blog ed è sempre fonte di idee e insegnamenti. Tutte le informazioni e le regole del premio le trovi nel post dedicato sul mio blog.
    http://mirella-cucinaealtrepassioni.blogspot.it/2014/03/the-versatile-blogger-un-premio.html
    A presto!!!
    Mirella
    Ps: le tue ricette e le tue fotografie sono incredibili!!! Vorrei saperne fare di così belle.... ;-)

    RispondiElimina
  10. Il Carnevale è finito ma chi l'ha detto che non si possono fare quando si ha voglia, senza badare al calendario? Anche perchè non ho avuto tempo di cimentarmi con questi dolcetti lo scorso mese e posso sempre rimediare ora, dato che un fritto goloso ogni tanto bisogna concederselo! :-)

    RispondiElimina
  11. ohh tania este dulce es fantástico frito me encanta también sus fotos,abrazos

    RispondiElimina
  12. Ciao sono felice di rileggerti...sono passata per ricercare una tua ricetta ed invece sorpresa un nuovo post!
    Io ho cambiato casa e nome al mio blog se ti va passa a trovarmi, a presto Serena (milla)

    RispondiElimina
  13. I'd like to invite you to join our site www.erecipe.com . I really enjoy your blog and recipes and I think the over 8,000 unique daily visitors to eRecipe will too.
    By joining eRecipe, we will provide the Nutrition Facts for every recipe you post in which you could customize and add to your blog. Viewers need and love to know the nutritional facts. Its a free service that we offer to blogs and recipes we really love. It looks professional and your members will love it.
    Simply visit www.erecipe.com or contact me at erecipe00@gmail.com. We look forward having you in our network!

    RispondiElimina
  14. Muito bom o seu blog, estive a percorre-lo li alguma coisa, porque espero voltar mais algumas vezes,deu para perceber a sua dedicação em partilhar o seu saber.
    Se me der a honra de visitar e ler algumas coisas no Peregrino e servo ficarei radiante.
    E se gostar e desejar comente.
    Que Deus vos abençõe e guarde.
    Abraço.Peregrino E Servo.
    http://peregrinoeservoantoniobatalha.blogspot.pt/

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin