venerdì 5 giugno 2009

Torta Rustica di Pane e Ciliegie

Le ciliegie, che belle che sono! E che dolci squisiti vi si possono fare! Eccone uno: si tratta di una torta rustica morbidissima che ci consente di riciclare un po' di pane raffermo.

Torta Rustica di Pane e Ciliegie

Le ciliegie, che dire, mi piacciono tantissimo! Hanno un colore così attraente. Quelle che ho utilizzato per questa torta, ci sono state regalate da un caro amico di papà che ha degli alberi grandissimi (beato lui!). Anche noi in giardino ne abbiamo uno ma le nostre ciliegie sono finite già da un po'.

Ciliegie

La ricetta è tratta da una rivista e, a onor del vero, veniva indicato il pane raffermo integrale ma avevo troppa fretta di provarla e del pane bianco da riciclare che ho usato quest'ultimo e pertanto garantisco la riuscita del dolce anche con questo. La torta è aromatizzata dalla menta ma soprattutto dal vino rosso, non vi dico il profumino che si sprigiona durante la preparazione! Nel complesso non risulta eccessivamente dolce il che, come dire, autorizza al bis anche se questa è troppo piccola quindi io direi di aumentare le dosi e farla più grande.

Ingredienti (per uno stampo da 18cm):
300g di ciliegie mature
20g di zucchero di canna
50ml di vino rosso dolce
4 foglie di menta
250g di pane raffermo
400ml circa di latte
20g di farina
2 uova
poco burro e farina per lo stampo

Procedimento
Laviamo, asciughiamo e snoccioliamo le ciliegie. Le mettiamo in una pentola con lo zucchero, il vino e la menta tritata. Lasciamo cuocere coperto per 20' quindi alziamo la fiamma per ottenere 2-3 cucchiai di sciroppo. Intanto in una ciotola mettiamo il pane spezzettato con il latte e lo lasciamo riposare per 20'. Quindi lo strizziamo, lo trasferiamo in una terrina e aggiungiamo la farina, metà delle ciliegie, lo sciroppo e le uova. Mescoliamo bene e lavoriamo con un cucchiaio per ottenere un impasto liscio. Versiamo il composto nello stampo imburrato ed infarinato, vi adagiamo sopra le ciliegie rimaste e inforniamo a 200° per 20'-30' o comunque fino a doratura:


La torta sarà bella dorata. Sforniamo e lasciamo raffreddare, quindi sformiamo.
E' molto morbida e umida, buona!

Torta Rustica di Pane e Ciliegie
Torta Rustica di Pane e Ciliegie

Con questa ricetta partecipo alla raccolta "Ma come è rossa la ciliegia" di Rossa di Sera


e alla raccolta "Riciclo pane raffermo dolce e salato" di marsettina e Lory



Condividi

46 commenti:

  1. Wow...particolarissima associazione!!!!
    baciiiii

    RispondiElimina
  2. Brava Tania! Mi piace moltissimo! Un modo sano e gustoso di riciclare il pane. Baci Giovanna

    RispondiElimina
  3. La mia lista delle tue ricette da provare si sta allungando!!!!!!
    E' che aspetto delle belle ciliege nostrane; quelle che ho visto nel banco frutta non mi sono piaciute (oltre al prezzo astronomico)!
    Speriamo che anche i miei amici arrivino presto!
    Bacioni e b.w.

    RispondiElimina
  4. @Lady Cocca: Si, particolare ma buona, baci!

    @Giovanna: Concordo! Un bacione.

    @Mary: Grazie!

    @minnie: Anch'io ho tantissimericete da provare, chissà se ce la farò mai! Io ho un debole per le cose nostrane, quando mi è possibile, cerco di utilizzarle. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Squisita e poi e fatta con il pane reciclato un particoalre da non sottovalutare brava ciao Luisa

    RispondiElimina
  6. Deve'essere davvero buona. Ottima l'idea per ricilare il pane raffermo. brava. Ciao. Lisa

    RispondiElimina
  7. Wow tania che ricettona! Complimenti. Volevo anche informarti che da ieri c'è un nuovo aggregatore di blog, il link sotto si riferisce all'articolo che ho pubblicato sul mio blog. Iscriviti anche tu. ;-)
    Baci
    http://dolciesalatetentazioni.blogspot.com/2009/06/le-ricette-di-cucina-nuovo-aggregatore.html

    RispondiElimina
  8. questa la devo proprio provare...la segno subito!anch'io come te adoro il colore e il gusto di questi magnifici frutti!complimentissimi...1bacio

    RispondiElimina
  9. Davvero moltomolto invitante!

    RispondiElimina
  10. @soleluna e dolceamara: I ricicli dolci li preferisco! Grazie ragazze!

    @Lory: Grazie! Ok, gli do subito un'occhiata ;-)

    @Cenerentola: Ok! Le ciliegie sono irresistibili eh!? Baci.

    RispondiElimina
  11. che bella l'idea di questa torta per riciclare il pane raffermo!!! copio al volo! un bacione.

    RispondiElimina
  12. @michela: Grazie!

    @Micaela: Va bene, grazie! Baci.

    RispondiElimina
  13. bellissima! hai scritto che la torta viene piccola, per curiosità per quelle dosi che stampo hai usato?

    RispondiElimina
  14. @furfecchia: Grazie! Le dosi sono per uno stampo da 18 cm ;-)

    RispondiElimina
  15. mi paice molto questa torta proprio perchè rustica è una bella idea, permette di riutilizzare il pane raffermo che abbiamo sempre in casa

    RispondiElimina
  16. BRAVA SEMBRA OTTIMA!!!OGGI HO PROVATO UNA TUA RICETTA...MA HO FATTO UN PICCOLO ERRORE..ORA è IN FORNO...CHISSà COSA NE VERRà FUORI!!!!POI TI FACCIO SAPERE...

    RispondiElimina
  17. complimenti davvero un utile ricetta !!

    RispondiElimina
  18. Adoro le ciliegie, sono così buone e gustose proprio come questa torta! Brava...

    RispondiElimina
  19. ne sto preparando una molto simile, con ciliegie e pane raffermo, di tradizione tedesca, ma senza vino nè menta, che invece mi intrigano molto... se apro il forno e li aggiungo, dici che combino un mezzo disastro???? :-)
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  20. Wow, non avevo mai visto una torta fatta col pane raffermo! Dev'essere delizioso e mi incuriosice tantissimo! Che consistenza ha?
    Un bacio, buon weekend!
    m.

    RispondiElimina
  21. @Gunther: Hai ragione, è buona e si rende "utile"!

    @Alessandra: Grazie! Sono curiosa di sapere, aspetto con ansia!

    @marsettina: Grazie!

    @Sara: Andiamo d'accordo! Baci.

    @alessandra: Caspita, sarà già pronta ora altrimenti ti avrei consigliato di tirarla fuori e aggiungere il resto hihihi

    @Mariù: Credo che nom sarà l'unica che vedrai, è un buon modo per riciclare il pane ma per fare qualcosa di dolce. E' incredibilmente morbida! Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  22. complimenti Tania...proprio una bella ricettina estiva.....brava!!!ciao katia

    RispondiElimina
  23. Bellissima questa ricetta! Grande idea per il riciclo del pane raffermo!

    Ciaoooo!

    RispondiElimina
  24. davvero una bella torta!! peccato che in casa quanto compro le ciliegie non risistono cinque minuti!! non sono mai riuscita a farci niente!! baci e buona giornata!!

    RispondiElimina
  25. Le torte con il pane raffermo mi incuriosiscono molto, ma sino ad ora non ho avuto opportunità di provarle.
    La tua è molto aromatica e invitante :-D

    RispondiElimina
  26. Complimenti per l'inventiva e il risultato fantastico!!!!!!!

    RispondiElimina
  27. @dolci chiacchiere: Katia, grazie! Baci.

    @Aiuolik: Non è affatto male ;-), grazie!

    @Katty: A casa mia succede più o meno la stessa cosa, ma quando sono tantissime allora ne approfitto! Baci.

    @lenny: Si ottengono delle torte molto morbide ed è un modo per riciclare il pane raffermo diverso da quello più classico con cui si fanno cose salate. Grazie!

    @Simo: Grazie! Baci.

    RispondiElimina
  28. Aspetto stupendo!!!
    A presto e buon w-e
    Gialla

    RispondiElimina
  29. Fantastica questa torta...semplice ma moolto gustosa!
    Ciao
    Rossi&Rossi

    RispondiElimina
  30. @Gialla: Grazie e buon fine settimana!

    @Rossi&Rossy: Grazie tante!

    RispondiElimina
  31. Molto, molto interessante questa ricetta...

    RispondiElimina
  32. ciao tania....
    provo a spiegarti...ho preparato la tua torta al cappuccino...ho dimezzato le dosi dato che era la prima volta che la facevo...e anzichè trascriverla mi sono detta:vabbè,tanto l'ho appena letta...la ricordo di sicuro!!!
    infatti ricordavo tutto...E DI PIù!!ho messo nell'impasto una tazzina di latte(60g circa) che nella ricetta non c'era...che sbadata che sono...poi,dato che l'impasto mi sembrava troppo liquido,sono venuta sul tuo sito a controllare...ed essendomi resa conto che avevo sbagliato ho aggiunto 30g di farina per far si che l'impasto divenisse più compatto!!!
    IL RISULTATO???:STREPITOSO...la torta è super,iper soffice...è piaciuta a tutti...perdonami se ti ho stravolto la ricetta!!!prossimamente la rifarò per farcirla con la crema al mascarpone e caffè...la posterò con riferimento a te ovviamente...spero non ti dispiaccia!!!baci

    RispondiElimina
  33. @Maurina: Grazie!

    @Alessandra: Ciao Ale! Consolati, succede anche a me di non ricordare le ricette, la cosa incredibile che mi succede anche con quelle mie! L'importante è che tu abbia rimediato in tempo, brava!
    Sono contenta che la torta sia piaciuta, e figurati, non devi mica scusarti con me ;-) Ok, allora aspetterò che tu la rifaccia uguale, non mi dispiacerà affatto quando la posterai, anzi :-) Bacione!

    RispondiElimina
  34. grazie taniaaaaaaaaaaaaaaaa...sei dolcissimissima...e le tue ricettuzze sono a dir poco favolose!!!!!!

    RispondiElimina
  35. Bravissima! La 'povertà' del pane con il lusso delle ciliege, bisognava pensarci :-)Anch'io ho già provato torte con il pane e sono sorprendentemente buone.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  36. complimneti e' splendida questa torta !

    RispondiElimina
  37. @Alessandra: Prego!!! Sei gentilissima :-*

    @dada: Grazie! Concordo pienamente con te, e mi piace il fatto di ripiegare sul dolce, io sono golosa e mi fa un gran piacere :-D

    @FairySkull: Grazie tante!

    RispondiElimina
  38. Che idea favolosa! L'idea di usare il pane il pane in questo modo è davvero eccezionale! Non c'avevo mai pensato e non posso non provarla!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  39. Ti ringrazio! Se la provi fammi sapere se ti è piaciuta ;-), con il vino ti assicuro che ha un'aroma mmmh :-P Buon fine settimana anche a te!

    RispondiElimina
  40. Bella questa torta rustica un'idea veramente originale! Baci

    RispondiElimina
  41. Dire che è magnifica è dire ancora poco ..
    Stavo cercando una ricetta perchè ho una marea di pane raffermo per cui.....
    Compliments

    RispondiElimina
  42. Allora mi auguro che ti tornerà utile :-), grazie!

    RispondiElimina
  43. Wow che ricetta fantastica!!! Grazie per averla portata nel mio blogghino, la raccolta non sarebbe completa senza!
    Devo provarla assolutamente!
    Baci e a presto!

    RispondiElimina
  44. Sei gentilissima, ti ringrazio! Spero di riuscire ad aggiungere qualche altra ricetta alla tua raccolta ;-)

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin