lunedì 10 agosto 2009

Cheesecake Fredda al Limone

Ecco un altro dolce freddo perfetto per il periodo estivo: la cheesecake al limone. Delicata e corposa allo stesso tempo, con il giusto sentore di limone rafforzato da un po' di limoncello, questa, secondo me è, per la sua freschezza, una delle torte simbolo della stagione calda.

Cheesecake Fredda al Limone

La ricetta della crema mi è stata data dalla stessa persona che mi ha svelato il trucco della base per cheesecake senza cottura e torte fredde insomma, ha fatto un lavoro completo :-D! Per il suo sapore avvolgente e delizioso, questa crema si presta a essere consumata anche da sola.
Faccio una puntualizzazione pressoché scontata: utilizziamo una buona ricotta!

Ingredienti (per uno stampo da 18cm):
Per la Base:
150g di biscotti secchi (tipo digestive) tritati finemente
75g di burro non completamente fuso
1/2 cucchiaio abbondante di miele

Per la Crema:
500g di ricotta vaccina
75g di zucchero a velo
100ml di panna giù zuccherata
4g di colla di pesce (gelatina in fogli)
1/2 limone non trattato (la scorza)
3 cucchiai di limoncello

Procedimento
Prepariamo la base (qui i passaggi con le foto della realizzazione): mescoliamo bene tutti gli ingredienti e versiamo il composto ottenuto nello stampo cercando di livellarlo bene (possiamo aiutarci con un cucchiaio o un batticarne). Inforniamo a 180° per 6' esatti trascorsi i quali estraiamo lo stampo dal forno. La base ovviamente si muoverà ma si fermerà raffreddandosi.
Prepariamo la crema: Montiamo la panna e teniamola in frigo. Mettiamo a bagnola colla di pesce in acqua fredda per 10' trascorsi i quali la sciogliamo in un pentolino sul fuoco con 1 cucchiaio di acqua dopo averla strizzata, spegnamo e la lasciamo freddare un po'. Intanto in una ciotola capiente lavoriamo con il minipimer la ricotta con lo zucchero, la scorza di limone ( solo la parte gialla!) e il limoncello quindi aggiungiamo la gelatina avendo cura di continuare a lavorare col minipimer. Uniamo la panna montata al composto e mescoliamo delicatamente con un cucchiaio per non smontarla. Versiamo la crema sulla base raffreddata, livelliamo bene e riponiamo in frigorifero per almeno 3 ore, trascorsi i quali sformiamo la torta aiutandoci con un coltello, aggiustiamo eventualmente il bordo con la spatola e decoriamo a piacere con delle fette di limone.

Ringrazio la dolcissima Simo per il "premio Mongolfiera" per il quale ho provveduto ad aggiornare questo post.

Con quest aricetta partecipo al Contest "Fresche Dolcezze d'Estate" del blog In Cucina con Malù
Condividi

42 commenti:

  1. Deliziosa questa cheesecake!

    RispondiElimina
  2. Strepitosa, adatta al caldo estivo....rinfresca solo a guardarla!!! brava come sempre!

    RispondiElimina
  3. Che buona...e poi ti è venuta davvero bellissima!!!

    RispondiElimina
  4. Grande Tania...
    finalmente una cheesecake che si può fare in estate.
    Sei davvero brava, complimenti
    Flavio
    http://www.ristorantepesce.com/

    RispondiElimina
  5. che spettacoloooo!! io adoro fare cheesecake, ma tanto davvero!! Questa è .. è.. come dire.. perfetta!!

    RispondiElimina
  6. Mio marito ne andrà matto...lui che metterebbe il limone ovunque! Questa sembra fatta su misura per lui!

    RispondiElimina
  7. Premietto ampiamente meritato!
    Complimenti per la bellezza di questo dolce...e complimenti per la tua precisione nel realizzare tutte le tue ricette.
    Vorrei essere meno pasticciona e precisa anch'io come te!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. ecco un'altra squisita dolcezza!! bravissima!!

    RispondiElimina
  9. tania anch'io ho aftto una cheese cahe pero al forno:-)sempre al limone....wow solo a guardarla rinfresca!!ottima,baci imma

    RispondiElimina
  10. Semplicemente spettacolare Tania, complimenti davvero!

    RispondiElimina
  11. @Mary: Grazie!

    @ricettina: Grazie, sei sempre dolcissima!

    @The happy housewife: Ti ringrazio!

    @Flavio: Sei troppo buono, grazie!

    @fiOrdivanilla: Gentilissima, grazie!

    @BARBARA: Io non lo metterei ovunque ma i dolci al limone mi piacciono tanto!

    @Simo: Grazie ancora! Sei sempre così gentile e carina, un bacione! Comunque, mi scoccia dirlo, ma io sono un po' "maniaca", e ciò si riflette in tutte le cose che faccio :-D

    @Federica: Grazie carissima!

    @dolci a gogo: A me piacciono tutte Imma!!!

    @Barbara: Ti ringrazio tanto!

    RispondiElimina
  12. Che buono!!!fresco fresco....Complimenti
    Ciao un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Bellissima! E poi benvenga qualsiasi dolce al limone, si sa quanto li adoro:))
    Baci!

    RispondiElimina
  14. Strepitosa...brava...sembra uno di quei dolci che vedi...nelle migliori pasticcerie del centro.


    brava

    RispondiElimina
  15. Ma quanto è bello questo cheesecake!! Solo a guardarlo, dà l'idea della freschezza, della leggerezza e della cremosità!
    Bravissima :)

    RispondiElimina
  16. hai proprio ragione, il limone fa pensare, almeno a me, all'estate e questo cheesecake è perfetto!!!!
    che delizia!
    consoliamoci così dai!
    baci e buona settimana.

    RispondiElimina
  17. è perfetta! e deve essere una delizia al palato!

    RispondiElimina
  18. elegante, fine, molto ben presentata. complimenti cara TAnia e buona settimana :)

    RispondiElimina
  19. OTTIMO...solo a vederlo dalla foto ti fa' leccare i baffi!!! ^_^

    RispondiElimina
  20. Ehi Tania ma è uno spettacolo!!! ma come fa a venirti così bella perfetta???? buonissima al limone..e delicata.. :-))) un bacione

    RispondiElimina
  21. Se questo cheese cake è buono quanto è bello....bè ci prenotiamo per due belle fette!
    ùil limoncello nella crema certamente non ci dev'essere stato male!
    baci baci

    RispondiElimina
  22. Questo è un dolce che si addice alle calde giornate estive.

    RispondiElimina
  23. @marifra79: Grazie! Ti abbraccio.

    @Konstantina: Andiamo d'accordo io e te!

    ALICE4161: Sei molto gentile, grazie!

    @Danea: Sono contenta che ti piaccia!

    @Betty: Dai che non ce la caviamo affatto male ;-) Baci.

    @Vale: Grazie! E' ottima!

    @Lacrima: Ti ringrazio tanto, buona settimana!

    @lilliro: :-D grazie!

    @Claudia: Grazie! La sformo con l'aiuto di un coltello e poi do un colpo di spatola (ora lo scrivo anche nel post) ;-)

    @manu e silvia: Ve le offro con molto piacere! Tanti baci.

    @Sebastiano Landro: E' perfetto!

    RispondiElimina
  24. Veramente molto indicato con questo caldo. Baci Giovanna

    RispondiElimina
  25. Splendida questa cheesecake soprattutto per me che adoro i dolci al limone. Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  26. Mi piace con l'aggiunta di limoncello e poi trovo che questi dolci belli alti come lo hai fatto tu sia splendidi oltre che buonissimi. Buono a sapersi anche di aggiungere il miele per ottenere una base doc!! Se uso gli oro saiwa pensi sia lo stesso?grazie

    RispondiElimina
  27. @Giovanna: Si, ci sta proprio bene, baci!

    @Italians Do Eat Better: Grazie mille!

    @Milla: Sono d'accordo, quelli alti li trovo più golosi :-P! Io mi trovo benissimo con i digestive o altri biscotti "burrosi" ma gli ora saiwa possono essere una buona alternativa. Grazie a te!

    RispondiElimina
  28. Beh, con me e la cheesecake al limone sfondi un portone spalancato, altrochè! E poi adoro la cheesecake alta alta, proprio come la tua.. Come ci starebbe bene una fettina ora...

    RispondiElimina
  29. le tue torte sono sempre strepitose...e questo tuo modo di declinare le creme fredde pure!!!sei davvero brava!leggendo il post sopra nons o cosa sia successso..ma "non ti curar di loro ma guarda e passa....:)" l'han detto nel 1300 e aveva un sacco di ragione!:DDDalla faccia dell'inferno!se vuoic hiacchierare mandami pure una mail...baci

    RispondiElimina
  30. @Pupina: Alte piacciono tanto anche a me! Te ne offrirei una fettona, altro che!

    @Genny: Ma grazie tante! Genny sai che quella frase è un po' il mio motto? Pensa che ce l'ho come firma in "un'altra parte del Web", incredibile che tu l'abbia citata! Sei gentilissima, grazie per la disponibilità!

    RispondiElimina
  31. Tania ho tovato la tua ricetta proprio ieri e in occasione di una rimpatriata tra amici ne ho approfittato per rubare l'idea ;) e essendo quasi a novembre posso assicurare che anche se è un dolce fresco, assicuro che c siamo leccati i cucchaini anche essendoci solo 10 gradi nell'aria.. posso solo chiederti una cosa? pur avendola fatta riposare per 4 e non per 3 ore in frigo, la crema è rimasta liquida, non si è solidificata.. perchè??????? :( hoseguito l ricetta passo passo, non capisco!! potresti essermi d'aiuto??? ti ringrazio antcipataente..

    RispondiElimina
  32. Ciao! Dunque, era buona ma la consistenza non era giusta. Se hai rispettato le dosi allora credo che la "colpa" possa essere della ricotta che probabilmente ha rilasciato del liquido. Grazie a te per averla provata!

    RispondiElimina
  33. Una domanda: la gelatina è necessaria? Perché a me non piace, non c'è un'altra ricetta che non preveda la gelatina?
    Grazie
    Giu

    RispondiElimina
  34. Ciao Giulia! Se non vuoi nemmeno usare l'agar l'agar allora potresti, per fare questa stessa ricetta, montare la panna utilizzando il pannafix così da renderla più "asciutta" altrimenti la crema potrebbe non compattarsi.
    Purtroppo per questo genere di torte il solidificante è necessario però forse qui potresti anche farne a meno.

    RispondiElimina
  35. Grazie Tania! L'agar agar in effetti ce l'ho, potrei provare... anzi, magari provo in tutti e due i modi! :)
    Grazie

    RispondiElimina
  36. Ma figurati Giulia, grazie a te!

    RispondiElimina
  37. Ma che bei dolci freddi, se ti va partecipa al mio contest,http://incucinadamalu.blogspot.com/2010/05/fresche-dolcezze-destate-contest.html mi farebbe piacere, complimenti per il blog, è molto carino e interessante, ti seguirò, a presto!

    RispondiElimina
  38. Eccomi, sono venuta a prendere la ricettina e postarla nel mio contest, ti chiedo solo di prelevare il banner e di metterlo nel tuo blog, così mi fai un pò di pubblicità, in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  39. Ciao! Se fai caso il banner c'è già, è nella colonna di sinistra ;-)
    Crepi il lupo, grazie!

    RispondiElimina
  40. Che bella questa torta!
    Noi anche abbiamo provato a fare un cheese cake ma in una versione diversa:
    http://myszkincucina.blogspot.com/2010/10/sernik-con-frutti-di-bosco.html
    che ne dite?

    RispondiElimina
  41. Ho trovato adesso la tua delizia, questa... bonta!!! Di sicuro lo preparero nel prossimo tempo - in estate!
    Una domanda - che significa " L'agar agar"... ho visto anche ad altre ricette...
    Complimenti per le tue ricette - io mi preoccupo solo dei Dolci...
    Saluti.

    RispondiElimina
  42. Grazie mille per i complimenti! L'agar agar è un gelificante di origine vegetale e può essere usato al posto della colla di pesce.
    Spero che, quando la proverai, la torta ti piacerà!

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin