lunedì 7 settembre 2009

Gnocchetti con Rucola, Pomodorini e Mollica

Ma quant'è buona la pasta con la mollica! Eh si, devo dire che dà un tocco in più a questo piatto colorato, estivo, genuino e di preparazione veloce, in cui la dolcezza dei pomodorini si accompagna alla nota leggermente amara della rucola.

Gnocchetti con Rucola, Pomodorini e Mollica

La pasta con pomodorini e rucola ero solita preparla senza la mollica. Poi ecco che, sfogliando Sale&Pepe, ne vedo una versione accattivante. Non l'ho rifatta uguale ehm ehm, l'ho modificata un po' ma il piatto che ne è venuto fuori, questo per l'appunto, è ottimo. Consiglio di di scegliere la pasta corta rigata, io ho optato per gli gnocchetti sardi. Utilizziamo pomodorini maturi, i miei in particolare sono quelli del Piennolo di cui più giù ve ne mostro la foto e vi racconto qualcosa. Dopo. Prima la ricetta.

Ingredienti (per 3 persone):
250g di gnocchetti sardi
12 pomodorini
40g di rucola
1 fetta di pane (la mollica)
1 spicchio d'aglio
olio d'oliva q.b.
sale q.b.

Procedimento
Caliamo la pasta in acqua bollente salata. Intanto, in una padella, doriamo la mollica sbriciolata in olio d'oliva e teniamola da parte. Rosoliamo l'aglio in olio caldo,aggiungiamo e saltiamo i pomodorini per 2', saliamo, togliamo l'aglio, uniamo gli gnocchetti scolati al dente, la rucola lavata ed asciugata, mescoliamo bene e lasciamo andare per pochi minuti, completiamo con la mollica, mescoliamo ancora:

Impiattiamo e serviamo.

E ora qualche parolina sui Pomodorini del Piennolo cioè del Pendolo: devono il loro nome all'abitudine di essere raccolti prima che siano completamente maturi quindi legati in grappoli con delle fibre naturali e posti in luogo ventilato ed asciutto in modo da essere conservati e utilizzati fino all'inverno e oltre.
Vengono coltivati alle pendici del Vesuvio, dove terreno e clima rendono questi pomodori speciali, con la polpa soda e piena, dolci e con un retrogusto leggermente acidulo.
E com'è che io, la quale non vivo lì mi ritrovo con tale prelibatezza?

Pomodorini del "Piennolo"

Lo scorso inverno un caro amico ci ha regalato un grappolo di questi pomodori e insieme ad essi un pezzo d'estate. Abbiamo potuto godere del loro particolare sapore nei giorni freddi e siccome in casa il pollice verde c'è, eccome se c'è!...ne abbiamo presi i semi che quest'anno hanno dati i loro meravigliosi frutti. Vero è che il terreno e il clima non sono propriamente quelli del luogo d'origine e tra pochi mesi, quando anche i nostri grappoli saranno oramai pronti, saprò se, come e quanto i nostri siano diversi dagli altri. Intanto, senza pretese e in buona fede, ci siamo voluti concedere anche noi questo lusso, apprezzandoli già adesso, cogliendo i pomodori ben maturi dalla pianta. Io li utilizzo spesso, mi piaccono molto. Sulle piante ce ne sono ancora e ce ne saranno finché non arriverà il freddo. Ammetto di guardarle con un po' di malinconia, quella della fine dell'estate, l'ho già detto...poi, mi basta fare qualche passo più in là, alzare la testa e vedere quei grappoli dal colore incerto. E il pensiero va dritto e prepotente al freddo dell'inverno, il prossimo, scaldato ed illuminato dall'oro rosso, così, di tanto in tanto, per me, sarà di nuovo estate.
Condividi

38 commenti:

  1. Mi sembra fantastica!Buon lunedì!

    RispondiElimina
  2. Una ricetta divina semplice ma gustosissima...buona settimana Luisa

    RispondiElimina
  3. Quanto vorrei averlo io il pollice verde!!!!!.....Un piatto straordinario davvero!
    Un abbraccio e buon inizio settimana!!!!!

    RispondiElimina
  4. Adoro il connubio pomodorini+rucola.....da provare assolutamente con l'aggiunta della mollica! Baci e buona settimana

    RispondiElimina
  5. Ciao! ottima questa pasta! leggera e mediterranea! la rucola dà un tocco di sapore in più rispetto al basilico..e la mollica non l'abbiamo mai provata!!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. Che piatto splendido!! la foto lo rende così invitante da addentare il pc!!!
    ciaoooooooooooooo

    RispondiElimina
  7. complimenti Tanai, che fame che mi fai venire, sono deliziosi questi gnocchetti!
    buona settimana.

    RispondiElimina
  8. sono d'accordo con te, la pasta con la mollica è buonissima e questa con pomodorini e rucola mi sembra una delizia.

    RispondiElimina
  9. Buonissima buonissima! Anche io l'ho sempe fatta senza mollica quindi te la copio subito! Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  10. che buona questa pasta! mi ha sempre accompagnata sin da piccola! a dire il vero prima non mi piaceva molto ma da qualche anno è uno dei miei primi preferiti! a volte la servo in cestni fatti con le cialde di parmigiano! baci

    RispondiElimina
  11. Che buona questa ricetta , quie pomodorini sono profumatissimi e danno al sughetto una sapore fantastico.

    RispondiElimina
  12. Meravigliosa...e poi già solo i colori della foto di mettono di buonumore!!

    RispondiElimina
  13. Hai fatto prima di me......ehehehehhe
    baci.....

    RispondiElimina
  14. davvero gustoso! da me c'è un premio meme per te!

    RispondiElimina
  15. What a beautiful dish! Sounds absolutely delicious!

    RispondiElimina
  16. bellissimo piatto, c'è tutta l'estate dentro ;))
    baci
    Fiorella

    RispondiElimina
  17. Ma che belli quei pomodori!!! E la ricetta ha il sapore della tradizione e della semplicità!

    RispondiElimina
  18. è sempre un paicere venirti a trovare, delle ricette semplice ma molto ghiotte

    RispondiElimina
  19. oh how funny today i made some pasta-salad with tomatoes to.

    but i think yours are looking better..

    greets

    http://inaheartsfood.blogspot.com/

    RispondiElimina
  20. Mi hai incuriosito con questi pomodorini.
    Dovrò dire a mio marito di procurarsi le piantine per il prossimo anno!!!
    E questi gnocchetti sono veramente invitanti; a guardare queste meravigliose foto sembra quasi di sentirne il profumo!

    RispondiElimina
  21. che begli accostamenti, complimenti!! la proverò presto! bacioni:)

    RispondiElimina
  22. In piatto davvero gustoso e fresco, ottima anche la scelta degli gnocchetti, da provare sicuramente!

    RispondiElimina
  23. Mi perdo sempre nelle tue spiegazioni sui frutti dell'orto, imparo sempre qualcosa..
    Sei davvero brava.
    Un abbraccio
    Flavio

    RispondiElimina
  24. La mollica, l'orto, mi ci perderei nei tuoi piatti. Brava!

    RispondiElimina
  25. wow! ho scoperto oggi il tuo blog, complimenti è tutto favoloso! ti aggiungo subito ai miei preferiti, cosi' non perdero' piu' nemmeno un post! a presto,

    Benedetta conunpocodizucchero.blogspot.com

    RispondiElimina
  26. Veloce, leggera e gustosissima!!! approvata per il mio paanzo di oggi.. però devi cucinarmela tu!!!! bacioni e buon inizio settmana .-))

    RispondiElimina
  27. buon piatto bravissima,ciao cara , se passi da me c'è un premio per te baci

    ciao army

    RispondiElimina
  28. tania un piatto davvero speciale questo con tutti i sapori della natura e del sole che ancora ci accompagna!!lo adoro davvero!!bacioni imma

    RispondiElimina
  29. Che buona la pasta con la rucola! Ho dei gnocchetti sardi, ho la rucola e allora cosa aspetto?
    Che brava ad ottenere i pomodorini del piennolo.
    Già qualche post fa ne avevi parlato, ed io da buona napoletana mi ero incuriosita, anche perchè mi piacciono molto, ma qui a Milano non si trovano proprio.
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  30. Ciao Tania. L'estate si porta via, oltre a fagiolini e zucchine, un po' della nostra allegria (perlomeno della mia...). Questa tua pasta coloratissima e profumata ha provveduto a farmi tornatre il buonumore! Grazie, un saluto affettuoso

    RispondiElimina
  31. Deliziosa... ANch'io adoro la mollica nella pasta! Spesso a casa mia è un must!

    (ros)marina

    RispondiElimina
  32. Bbbona!! Estiva, fresca e saporita. Oggi qua 30 gradi... visto che è da maggio che si passa dall'inverno all'estate un giorno si e un giorno no direi che il caso di approfittare.
    Buona la pasta con la mollica, medito di farla da settimane e chissà perché poi non la faccio mai...
    Un bacione!
    m.

    RispondiElimina
  33. Ingredienti e sapori della nostra bella Italia,ummm gustosissima :P

    RispondiElimina
  34. Buonissima!!! Anch'io penso che pasta e mollica siano proprio deliziose, ma questa tua ricetta è veramente il top dei sapori!!! Mi sa che proverò anche questa...ragazza mia, sei un vulcano di idee!!!
    Ti mando un mega bacione
    Ago :-D

    RispondiElimina
  35. What a lovely looking pasta. I like the shape of the calimo pasta. I've never seen it here in Canada.

    CheapAppetite

    RispondiElimina
  36. @Tutti: Grazie di cuore!
    Vi invito a provare questo piatto, la pasta con la mollica ha un sapore speciale! Certo, se trovaste anche i pomodorini del "piennolo" sarebbe a dir poco perfetto :-D
    Vi abbraccio.

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin