lunedì 21 dicembre 2009

Gigantoni Ripieni alla Puttanesca

Scroll down for English version
Gli Spaghetti alla Puttanesca sono un piatto molto noto che appartiene alla tradizione napoletana. Il sugo è fatto con pomodori, capperi, olive ed alici, un gusto mediterraneo e fresco che ho utilizzato per farcire i gigantoni (ma va bene un qualsiasi tipo di pasta come paccheri, lumaconi e simili) e che ritroviamo nel ripieno anche se ammorbidito.

Gigantoni Ripieni alla Puttanesca-Gigantoni with Puttanesca Filling

L'idea, nasce per il contest Post@ la Past@. Volevo partecipare reinterpretando una ricetta che fosse territorialmente vicina a me e gli Spaghetti alla Puttanesca mi sono sembrati adatti. La ricetta a cui mi sono ispirata manca nel mio blog...credo che dovrò aggiungerla! Dopo aver pensato di aggiungere o frullare chissà quale ingrediente, cosa che non mi convinceva troppo, ho deciso di utilizzare il sugo dei famosi spaghetti quasi tal quale in un ripieno per non alterare troppo sapori che sono sinonimo di bontà e allo stesso tempo, rinnovare il piatto che si presenta ben diversamente dagli spaghetti... :-D
Il ripieno è morbido, profumato e molto saporito! Ho dato ai gigantoni un aspetto dorato e li ho sistemati su un letto di sugo preparato con i pomodori pelati che danno corposità e freschezza. Immancabile una spolverata di origano.

Ingredienti (per 20 gigantoni):
20 gigantoni
500g di ricotta
100g di olive nere
1 cucchiaio di capperi sotto sale
5 alici
6 pomodori pelati
sugo di pomodoro già pronto q.b.
grana padano q.b.
olio d'oliva q.b.
sale. q.b.
origano q.b.
1 spicchio di aglio


Procedimento:
In una padella scaldiamo l'olio e rosoliamo l'aglio, togliamolo e aggiungiamo i capperi lavati e le alici e le olive tagliate a pezzetti, soffriggiamo per 5' quindi aggiungiamo i pelati, lasciamo cuocere a fuoco vivace finché il sughetto non si sarà ritirato se necessario saliamo. Lasciamolo raffreddare. In una terrina mescoliamo la ricotta con il sugo, un pizzico di sale e l'origano. Cuociamo la pasta molto al dente e raffreddiamola. Riempiamo i rigatoni con il ripieno, sistemiamoli in una teglia unta d'olio d'oliva, spennelliamoli con altro olio, cospargiamo con il grana padano e cuociamo a 200-20° per circa 20' (se necessario copriamo con la carta alluminio):

Mettiamo nei piatti un cucchiaio di sugo, sistemiamo i gigantoni, cospargiamo con l'origano e serviamo.
Gigantoni Ripeni alla Puttanesca-Gigantoni with Puttanesca Filling


Con questa ricetta partecipo al Contest "Post@ la Past@" del blog "Tzatziki a Colazione" con la collaborazione di Pasta Garofalo.


English version
Gigantoni with Puttanesca Filling
Spaghetti alla Puttanesca is a typical Napoletan dish. Puttanesca sauce is made with tomatoes, capers, anchovies and black olives. I have modified the original recipe to fill gigantoni, they are very tasty! You can fill another type of pasta as paccheri, lumaconi, etc.

Ingredients:
20 gigantoni
1 lb ricotta cheese
1 tablespoon capers
3,52 oz black olives
5 anchovies
6 peeled tomatoes
tomato sauce
Grana Padano to taste
1 garlic
olive oil to taste
salt to taste
oregano to taste


Method:
Ina a pan heat olive oil. Add the garlic add the garlic and cook until lightly browned, remove it. Add washed capers, olives and anchovies cut into pieces. Cook for 5 minutes then add peeled tomatoes and cook until drain (if necessary add salt). Let cool. In a bowl mix ricotta, 1 pinch of salt, oregano and puttanesca sauce. Cook pasta al dente, drain and cool. Fill pasta with puttanesca filling and put gigantoni in a greased pan, brush them with olive oil, sprinkle with Grana Padano and bake in the preheated oven at for 20 minutes about (cover with a foil if browning too quickly ). Place a tablespoon of tomato sauce on the individual plates, place gigantoni, sprinkle with oregano and serve.
Condividi

36 commenti:

  1. Hi Tania, you're so talented. I really love to read your every new post. This is perfect and delicious!

    RispondiElimina
  2. Ma che belli sti gigantoni!
    buono il sughetto alla puttanesca!!!
    Bella reinterpretazione!

    Ciao

    Terry

    RispondiElimina
  3. Ottima rivisitazione, complimenti. Anch'io ho partecipato, ma contro di te e' veramente dura!!

    RispondiElimina
  4. MI piacciono questi rigatoni, sei davvero piena di idee!

    RispondiElimina
  5. un'idea bellissima!!!voterei per te finora:D

    RispondiElimina
  6. Bellissimi e gustosi! me la segno.
    Ciao da Francesca

    RispondiElimina
  7. Meravigliosi..e davvero gigantoni!Bravissima!

    RispondiElimina
  8. Cacchiarola che fantastica idea... si presentano proprio benissimo.. oltre ad essere ottimi.. visto che amo il sugo alla puttanesca! baci e buon inizio settimana :-D

    RispondiElimina
  9. Sono carinissimi questi mega rigatoni. Davvero una bella idea!

    RispondiElimina
  10. tania...ma sono fantastici!!!un primo piatto ricco e suculento..proprio come piace a me!!
    fantastici davvero,li segno,saranno il primo "primo" dopo le feste di natale!
    tanti auguri!!

    RispondiElimina
  11. meravigliosi tania e poi l'alternativa con questo tipo di pasta mi piace tantissimo!!!sei sempre un pozzo di idee goduriose!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  12. Sei bravissima, e devo ammettere che questa preparazione è meravigliosa. Bacioni

    RispondiElimina
  13. Ciao :)
    Qui per dirti che ho prorogato la scadenza del contes al 15 gennaio :)
    E che..questa pasta mi ha messo una fame O_o

    RispondiElimina
  14. Looks delicious, I love Puttanesca sauce. Even if it has a strange, rude name! :)

    RispondiElimina
  15. Ma che bontà questa pasta! utilizzati così ripieni sono davvero molto invitanti! bella rivisitazione!
    un bacione

    RispondiElimina
  16. Le tue splendide foto fanno venire fame...questi gigantoni devono essere squisiti!

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia questa ricetta davvero invitante
    ciao

    RispondiElimina
  18. Ottimi! In pratica mi piace tutto: il sugo alla puttanesca, la ricotta e l'abbinamento.
    Una domanda: cosa sono i gigantoni? Dalla foto sembrano dei rigatoni grandi come paccheri, ma mi piacerebbe una tua conferma.
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  19. Auguro a te e a coloro che ami, un sereno Natale e un 2010 fatto di gioia, pace e amore. Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Cara Tania, il piacere dei miei occhi al cospetto delle tue ricette, risveglia anche quello del palato, peccato non poter assaggiare questi gigantoni dal vivo. Ti abbraccio e ti auguro un felice Natale, a presto

    RispondiElimina
  21. ricetta squisita, che amo moltissimo, e splendidamente presentata! complimenti :D

    RispondiElimina
  22. Tanti Auguri, Buon Natale e un Anno Nuovo pieno di cose buone!!!

    RispondiElimina
  23. Golosissimo ripieno! Ma la ricetta che ti rubo all'istante è l'omino di neve-di mozzarella :-)
    I bimbi impazziranno
    Auguri sinceri di Buone feste!!!

    RispondiElimina
  24. Grazie a tutti per l'apprezzamento!
    Si, i gigantoni sono come i paccheri ;-) e in questa versione sono molto gustosi!
    Grazie di cuore anche per gli auguri, ricambio con affetto!!!

    RispondiElimina
  25. Ti lascio i miei auguri di buon Natale e felice anno nuovo a te ed alla tua famiglia!! smack! :-D

    RispondiElimina
  26. Tania, You are amazing, as is delicious and look appetizing. Super.Bacioni. Ciao.

    RispondiElimina
  27. p.s. passo ancora per augurarti Tania un serenissimo natale pieno di amore!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  28. Molto bella questa proposta!
    Buon Natale e felici feste!
    Baci

    RispondiElimina
  29. this sounds absolutely wonderful! can't wait to try it!

    RispondiElimina
  30. Yum! I've never used Gigantoni before and really want to try this now. Hopefully I can find this type of pasta easily in the store!

    RispondiElimina
  31. dalla prima foto pensavo fosse altro dolce a forma di girella invece era della pasta!

    RispondiElimina
  32. favolosa questa ricettaaaaaa

    RispondiElimina
  33. Tania, complimenti !!
    Sono bellissimi ma, a vederli così, 20 gigantoni rischiano..... di essere pochiiiii: sono buonissimiii !!! :-D

    RispondiElimina
  34. che bella questa pasta da provare sicuramente

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin