giovedì 27 maggio 2010

Girelle alla Ricotta

Scroll down for English version 
Soffici no, che dico, di più, super soffici! Ecco le brioches, sane e buone che tutti vorremmo o meglio  dovremmo, mangiare a colazione, con l'interno pieno e morbidoso e dal sapore delicato. Spazio alla fantasia per le forme, io ho fatto le girelle ma potremmo fare dei cornetti, le classiche palline, le treccine, ecc.

Girelle alla Ricotta-Ricotta Rolls

Qualche mese fa, forse ricorderete, ho postato la ricetta delle girelle alle mele, dei dolci squisiti e veloci da fare grazie all'utilizzo del lievito in polvere. Il loro impasto, morbidissimo, fatto con la ricotta che, volendo, può essere sostituita dal Philadelphia, mi era piaciuto troopo così ho pensato di replicarlo, modificandolo opportunamente ma utilizzando, stavolta, il lievito di birra. Ho fatto delle girelle ma non le ho farcite in alcun modo per apprezzare, appunto, la pasta. Il risultato? Molto buono ma era scontato, la ricotta ha la capacità di dare sofficità all'impasto e un sapore piacevole. Così piacevole che io oramai faccio la furba hihihi e le ho offerte anche ad una cara personcina che la ricotta non la gradisce tanto.
"Quando le servo faccio la distratta ma poi, evidentemente, mi tradisco perché mi dice Ho capito, qua dentro c'è una cosa che non posso mangiare! Ah, quante storie! Innanzitutto quel non posso non va bene, sarebbe più adatto un non voglio giacché la scelta è dettata da un preconcetto, hai deciso di non mangiarla senza un preciso motivo!". Sta di fatto che ho visto le girelle finire una dietro l'altra nel suo pancino.
Per me è una piccola grande soddisfazione: non è mai troppo tardi per imparare a mangiare! Qualche volta, una piccola bugia, proprio male non fa.

Nell'impasto non vengono utilizzate uova quindi, nel caso di allergia a questo alimento, spennelliamo le brioches con del latte.

Ingredienti (per 25-30 girelle):
250g di farina
100g di zucchero
150g di ricotta (o philadelphia)
25g di burro fuso
50 ml circa di latte tiepido
1 cucchiaino di zucchero
1/2 cubetto di lievito di birra
1 bustina di vanillina

1 uovo sbattuto per spennellare

Procedimento
Sciogliamo il leivito in una parte del latte e il cucchiaino di zucchero. In una ciotola mescoliamo tutti gli ingredienti con il lievito sciolto e il latte rimanente. Formiamo una palla omogenea e soda.  Trasferiamola in una ciotola e lasciamola lievitare coperta da un sacchetto di plastica per alimenti fino al raddoppio di volume (circa 2h).
Stendiamo la pasta su una spianatoia infarinata in un quadrato di 25-30cm di lato. Arrotoliamo la pasta e bagnamo il bordo con un po' d'acqua per sigillarlo. Tagliamo il rotolo  in fette spesse circa 1cm (utilizziamo un filo per non rovinarle). Mettiamo le girelle su una teglia coperta di carta forno, copriamo e lasciamo lievitare sino al raddoppio. Spennelliamole con l'uovo inforniamo a 180° per circa 20' o comunque fino a doratura (io ho usato il forno a gas):
Lasciamo raffreddare su una gratella, serviamo.

Brioches alla Ricotta
Girelle alla Ricotta-Ricotta Rolls

English version
Ricotta Rolls
Soft, supersoft brioches! They are healthy and delicious, with a good aroma, the perfect brioches for breakfast. Shape them as you prefer (croissants, braid, balls, etc.). A few month ago I posted the apple rolls, soft and quick brioches. There is cheese into their dough so I decided to do brioches using the fresh yest but
without the filling to appreciate the dough. The result is very good!
There are no eggs into the dough so it's suitable for allergy sufferers. In this case, brush the rolls with the milk.
This goes to Yeastspotting.

Ingredients (for 25 pieces):
2 1/4 cups all purpose flour
7/8 cup sugar
5,29 oz  ricotta (or philadelphia)
1/8 cup melted butter
1,70 fl oz  warm milk
1 teaspoon sugar
0,44 oz fresh yeast
vanilla extract

1 beaten egg to brush

Method
Dissolve yeast in a little of milk and 1 teaspoon of sugar. Mix all ingredients with the dissolved yeast and the remaining milk until the dough is homogeneus and smooth. Then place the dough in a bowl. Cover with a plastic wrap and let rise in a warm place until doubled in volume (about 2h).
Roll out the dough onto a floured surface into a 10-12inch square then roll. Using a string cut into 1/2inch thick piece. Place them onto the baking sheet covered with baking paper, cover and let rise until doubled volume. Brush with the beaten egg and  bake in the preheated oven at 355°F for 30 minutes about or until lightly golden brown (I have used the gas oven). Let cool on a rack. Serve.
Condividi

84 commenti:

  1. Che belle... e delicate.Anche io adoro il formaggio nei impasti.Quella con le mele mi e sfuggita, vado a cercarla.Grazie e buona giornata, Tania!

    RispondiElimina
  2. Cara Tania.. sono davvero belle e che sono soffici, anzi di più è ben visibile... queste te le copio di sicuro...e visto che ho casa tutti gli ingredienti mi sa che lo faccio oggi pomeriggio.. poi ti dico.. un bacio

    RispondiElimina
  3. Stavo giusto pensando ad un lievitato da fare questo week end e...mia arrivi a pennello! Sono meravigliose queste girelle, dalle foto sono soffici come una piuma ^__^
    Se dimezzo la dose di lievito e lascio lievitare in frigo per tutta la notte che dici?
    un bacione, grazieeeeeeeeeeeeeeee :**

    RispondiElimina
  4. sembrano buonissimi, li provero', grazie!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. @Lilly: Grazie! Quelle con le mele sono anche umide insomma, una verà bontà!

    @Fabiana: Bene Fabiana, spero che ti piaceranno! Grazie mille, un bacio.

    @Federica: Mi fa piacere che t'interessino! Se vuoi farle lievitare in frigo penso che 5-6g di lievitino vadano bene. Grazie a te!

    @rosanna: Lo sono! Grazie a te!

    RispondiElimina
  6. wonderful and delicate,as usually!

    RispondiElimina
  7. 'giorno Tania, mi attirano molto ma a tal proposito ho da farti una domandina tecnica: cosa intendi per tagliarle con un filo al fine di non rovinarle? Grazie mille, ciaooo Debora

    RispondiElimina
  8. favolose queste girelle!! le segno! bravissima!

    RispondiElimina
  9. quanto mi piacciono le tue composizioni di foto con i passaggi!! sono una delle cose che caratterizzano il tuo blog e, ripeto, mi piacciono moltissimo, le trovo tanto utili.
    avrei detto persino ci fosse lo yogurt senza leggere titolo o ingredienti! ma c'è la ricotta... dai, sempre di latticini si tratta!
    Non per altro, è che dalla foto si vede quanto soffici sono... deliziose!

    RispondiElimina
  10. Sei la fata del forno! L'ho vista, immaginato la fragranza e adesso non so' resistere (non mi resta che provare ;-)
    Buona giornata

    RispondiElimina
  11. ganmmi..devon essere davvero soffici..potrei quasi provarci a farle!

    RispondiElimina
  12. Invece a me la ricotta piace tantissimo!! dalle foto si coglie tutta la morbidezza, quindi sono assolutamente da provare! ciao!

    RispondiElimina
  13. Ciao Tania! ma che dolci queste girelle! con la ricotta davono avere un gusto molto semplice e perfetto per ogni momento!
    splendid ala forma!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. che belle...segno subito la ricetta!!!!

    RispondiElimina
  15. ma saranno buonissime e morbidose... Smack!!!! buona giornata :-)

    RispondiElimina
  16. buonissime soffici e piene di luce!!!!che meraviglia tania davvero super golose!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  17. Che ricetta meravigliosa.....da provare assolutamente....
    Rimangono morbide anche il giono dopo?
    O magari si possono congelare e cuocere all'occorenza?
    Io devo sempre pensarci perchè non ho molte bocche da sfamare....diciamo così!
    Che dici Tania, si può fare?

    RispondiElimina
  18. Grazie mille, provooooooooooo!

    RispondiElimina
  19. ..mi sembra di sentirne il profumo! Brava Tania!

    RispondiElimina
  20. @alison: Thanks!

    @Chez Denci: Grazie! Invece di tagliarle con un coltello, che le rovinerebbe, è preferibile usare un filo sottile di cotone: lo metti intorno al rotolo e stringi. Se clicchi sulla foto del passo passo forse riesci anche a vederlo, è quella della seconda fila in basso. Purtroppo è piccola ma spero che ti renda l'idea!

    @Federica: Grazie!

    @fiOrdivanilla: Grazie! Le foto dei passaggi mi rubano molto tempo e non sai che piacere quando qualcuno mi dice che le trova utili! Ho capito...studio per le brioches allo yogurt :-DDD

    @Edda: Sei troppo buona Edda, grazie!

    @Cleare: Grazie!

    @lucia: Grazie per l'apprezzamento!

    @manuela e silvia: Ciao ragazze! Si si, sono morbide e buone, baci!

    @raffy: Va bene, grazie!

    @Claudia: Eh si, merito della ricotta, grazie!

    @dolci a ...gogo!!!: Imma sei gentilissima, grazie!

    @Viola: Grazie! Se fai in modo che non prendano aria si mantengono morbide ma non sono come appena fatte però , una riscaldata al microonde le fa tornare come appena sfornate! Congelarle per cuocerle poi è sicuramente un'ottima soluzione!

    @Federica: Figurati, aspetto tue notizie!

    RispondiElimina
  21. Anche questa è da provare ^_^
    Complimenti Tania!

    RispondiElimina
  22. Tania carissima, ma che fai? Mi leggi nel pensiero? Stamattina mi sono svegliata con la voglia di una briochina morbida e delicata (le altre sono già finite da un pezzo)! Mi spieghi che differenza c'è nel risultato tra quelle fatte col lievito in polvere e queste col lievito di birra?
    PS: hehe sono felice che quella "personcina" si sia convertita alla ricotta ;-)

    RispondiElimina
  23. ohhhhhh...che carine...da provareeeee assolutamente...sai io sono un po come quella personcina che mangia cose a cui non piacciono...però difficilmente riescono a farmi "scema"...peròòòòò la ricotta neanche a me piace ma da qunado ho fatto la mia prima cassata siciliana( ch etrovi su cook ^__^),annusando per la prima volta solo la ricotta mi accorsi che alla fine l'odore era di latte e quindi mi convinsi,era di una bontà...cosi anche con la classica pastiera napoletana di pasquaa.
    però io vado sempre a "naso" non ci posso far nulla...quindi mi capita di fare prima se dico le cose che mi piacciono,sul serio 8-)))

    RispondiElimina
  24. Cioa Tania, che buone, belle, ottime e tu sei stata braissima, ma questa non e' una novita'. La forma mi ricorda i Girasoli del Mulino Bianco, ma sicuramente mooooolto piu' buoni, avevo comprato sti cosi per provarli, in pubblicita' parevano invitanti, poi il sapore e la consistenza sono stati una delusione. Molto meglio questa ricetta.

    RispondiElimina
  25. ma per un'amante della ricotta come me con questa ricettina super sfiziosa vado a nozze!!!!!!!!!!!!!!
    :-)

    RispondiElimina
  26. che delizia sofficiosa!
    come resistere ad una colazione così magica????
    e poi sono adorabili!
    complimenti

    RispondiElimina
  27. Tania, wow!!!! Che meraviglia e originalissima la forma!!! Mi sa che si scioglievano in bocca!!!
    Franci

    RispondiElimina
  28. Mamma mia hanno l'aspetto di piccoloe nuvole golose!!! assolutamente da provare, adoro questo tipo di brioche, poco zuccherine ma che sanno di buono
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  29. Ogni volta che passo da te rimango incantata. Hai la magia nelle mani ! brava

    RispondiElimina
  30. che voglia che mi fanno venire! di farle subitissimo!!!

    RispondiElimina
  31. :ç...... sbavuzz sbavuzzz....

    proviamo un po'..."a me la ricotta non piace"...vediamo se c'è una Santa che mi fa queste girelle per farmi uno "scherzo"?!?!

    Queste girelle sono la fine del mondo!!!!!!Ne voglio una, ma che dico?! due...ma sì dài, visto che ci siamo facciamo pure tre...e arrotondando un po'...meglio una DOZZINA!!!!!!

    (per la cronaca...vado matta per la ricotta!!!)

    RispondiElimina
  32. adoro gli impasti con la ricotta! e poi anche io come te ogni tanto dico qualche bugia bianca per far mangiare le cose che preparo :))
    alle tue girelle nn si può resistere!!

    RispondiElimina
  33. Queste brioches sono stupende e il solo pensiero di mangiarne una a colazione, mi manda in estasi!! Ovviamente segno la ricetta ;)
    Baci.

    RispondiElimina
  34. Hanno un aspetto magnifico e le provo di certo, magari usando anch'io meno lievito come Federica!!
    Complimenti ;)

    RispondiElimina
  35. bravissima tania! si vede dalle foto che sono meravigliosamente soffici!

    RispondiElimina
  36. Una meraviglia!!!!Le devo provare!!!Un abbraccio cara Tania!!!

    RispondiElimina
  37. devono essere di un sofficioso!!! le farò ai miei ragazzi per la colazione o la merenda!

    RispondiElimina
  38. anch'io a volte prendo in giro mio marito... alla fine quando scopre che ha mangiato qualcosa che solitamente non gradisce scoppio a ridere! buonissime queste girelle!

    RispondiElimina
  39. Riuscire a far mangiare qualcosa a qualcuno che a priori lo rifiuta è la soddisfazione più grande..del resto con un risultato del genere come si fa a non gradire.!!Ottimo impasto per un'ottima ricetta..ovviamente salvata..!!Sono splendide le tue girelle!!..sempre bravissima!

    RispondiElimina
  40. Ciao Tania, hai sempre delle idee meravigliose per la colazione. Quando finisco i croissant, so già cosa preparare !!! Manu

    RispondiElimina
  41. Sono sempre alla ricerca di qualche prelibatezza per la colazione (che è il mio pasto preferito perchè apre il giorno e lo rende dolce e piacevole), le tue girelle sono da provare, davvero soffici e quasi luminose! Sei sempre più brava se possibile! Deborah

    RispondiElimina
  42. Tania,bellissime,già feci le tue pizzette adesso devo provare anche queste mi piacciono troppo.A presto!!!!

    RispondiElimina
  43. Che belle girelle, hanno un'aria moooolto invitante!
    anche io sono del parere che bisognerebbe assaggiare tutto...ed una piccola bugia alle volte aiuta! ;-)
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  44. Stupende, si vede che sono super soffici, una piccola omissione d'ingrediente non fa male, anzi, visto che le sono piaciute, doppia soddisfazione :D bacioni!!

    RispondiElimina
  45. Oh quanto ne mangerei una! sai che ti rubo la ricetta :-)?
    A presto

    RispondiElimina
  46. Davvero complimenti, è sempre un piacere passare dal tuo blog!

    RispondiElimina
  47. O alle mele o alla ricotta non ne lascierei nessuna, complimenti devono essere squisitissime, ciao.

    RispondiElimina
  48. che meraviglia ho la ricotta in frigo domani e provo poi ti faccio sapere,ciao.

    RispondiElimina
  49. anche io ho qualcuno che non mangia ricotta... ;-) sono splendide, davvero!

    RispondiElimina
  50. Sono bellissime, Tania!! Bravissima!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  51. What a perfect little biscuits.

    RispondiElimina
  52. Che dire dopo tutti i complimenti che ti hanno gia fatto?!?
    Solo che sono tutti meritati e che ho preso nota e mi riprometto di regalarmi le tuo girelle al più presto!
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  53. una vera delizia queste girelle!!

    RispondiElimina
  54. @Ramona: Grazie!

    @Miky: Ti ringrazio!

    Fiorella72: Si, ho i poteriii! La differenza, escluso ovviamente il tempo che si allunga notevolmente per queste è che qui c'è l'aveolatura e la consistenza tipiche delle brioches invece le altre dentro sono fit anche se super soffici!
    O si converte, o si converte hihihi. Baci.

    @Marianna: Grazie! Ci credo che non ti fanno scema e credo che molo dipenda dal fatto che, come immagino, cucini e sperimenti così eco che hai il naso lungo però vedi, tu l'opinione l'hai cambiata!

    @Barbara: Grazie mille! A chi lo dici, anche a me è capitata la stessa cosa anni fa. Facciamocele ni le brioches che ci divertiamo e ci guadagnamo di più!

    @Daisy: Mi fa proprio piacere!

    @luby: Grazie tante!

    @Francesca: Diciamo che io le disintegrate hihihi Grazie!

    @Fra: Delle simpatiche nuvolette...grazie mille Fra!

    @Ale: Troppo buona, grazie!

    @pegasuslegend: Thanks!

    Acquolina: Grazie!

    UnaZebrApois: meno male che ti piace va, cos' se te le faccio non ti devo dire bugie! Grazie, sei gentilissima!

    @Cris: Siamo due pinocchiette, non diciamolo a nessuno eh! Grazie!

    @Danea:Provale che sono squisite! Grazie!

    @Laura: Ok Laura, se le proverai mi farà piacere!

    Zasusa: Ti ringrazio!

    @judy: Grazie, ti abbraccio!

    @Ely: Però se le fai mangiale anche tu! :-D Grazie Ely!

    @Micaela: Alla fine finisce con una risata ma certe volte ti confesso che temo il peggio hihihi. Un bacio.

    @Morena: Già, è una soddisfazione immensa! Grazie tante per l'apprezzamento!

    @Forchettina Irriverente: Sono felice di averti dato un'idea Manu, grazie!

    @il sapore del verde: Deborah grazie mille! Anche per la colazione è il pasto preferito per cui mi coccolo il più possibile!

    @nitte: Questo mi fa proprio piacere nitte, grazie!

    RispondiElimina
  55. Anna Luisa e Fabio: Ciao! Grazie mille per il gradimento e per il tuo parere concorde con il mio, qualche volta si, una piccola ci vuole!

    @Marie: Grazie! Diciamo che la soddisfazione è direttamente proporzionale al numero di bioche mangiate :-)

    @Nepitella : Fai pure, grazie!

    @Marjlou: Mi fa piacere, grazie!

    Max: La penso esattamente come te, grazie!

    @Cristina: Ciao Cristina! Va bene, aspetto tyue notizie, grazie!

    @Castagna: Allora anche tu dici le bugie !? :-D Grazie!

    @Oxana: Grazie carissima! :-*

    Ms Bibi: Thanks!

    @kemikonti: Kemi ti ringrazio tanto!

    @katty: Grazie mille!

    RispondiElimina
  56. Beautiful looking bread...they look so soft and moist! So inviting for breakfast tea or with dinner.

    RispondiElimina
  57. These look AMAZING. I can just imagine biting into the soft texture...mmm...

    RispondiElimina
  58. Tania le rifaccio,questo è sicuro.Mi incurioisce troppo l'uso della ricotta,sembrano delle nuvolette di sofficità!Bravissima cara e buon w.e!

    RispondiElimina
  59. Tania, che meraviglia queste girelle..ci starebbero proprio bene ora!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  60. Those little brioches look irresistible!!

    RispondiElimina
  61. Ma sono stupende...e soprattutto adatte alla mia colazione!! Sai ultimamente devo stare attenta a cio' che mangio un po' di problemini...ufff...
    te le scopiazzo e le provo!!!
    Ps..la crema cioccocaffè ottima...non l'ho eseguita alla lettera per il tempo poi ti spiego ma ho preso spunto da te...grazieeeeeee

    RispondiElimina
  62. mamma mia che sofficità :))
    bravissima!
    segno anche questa e buon w.e.

    RispondiElimina
  63. :-D Bellina questa storia Tania, mi ricorda qualcuno che abita a casa mia...:-D ed anch'io faccio il tuo stesso giochetto! :-D
    Sofficissime queste brioche, la ricotta è un jolly in cucina!
    Bacioni
    Ago

    RispondiElimina
  64. Tania! these rolls are so cute and tasty!

    RispondiElimina
  65. These rolls look so yummy. I wish I had a basket to munch on.

    RispondiElimina
  66. Those rolls looks so light and fluffy, perfection!

    RispondiElimina
  67. sono divine!! condivido con Edda, sei la fata del forno!!!
    Buon WE cara,
    Patricia

    RispondiElimina
  68. stupende le tue girelle!!complimenti per la fotografia ma anche per la perfetta riuscita della tua ricetta,oltre che belle credo siano squisite!!!Vorrei rifarle al mio nipotino,sempre che ci riesca,faccio copia e incolla,se ti fa piacere.Grazieeeeee e un felice weekend

    RispondiElimina
  69. Gorgeous recipe and photos! I've included you in my first-ever list of awards:

    http://tomaytotomaaahto.blogspot.com/p/awards.html

    Please stop by when you have a chance and take a look. Cheers!

    RispondiElimina
  70. Fantastic bread recipe and the photos as always are amazing! Tania you make me wish I could speak Italian - I think gushing sounds better in Italiano ;)

    RispondiElimina
  71. Che meraviglia, devono essere sofficissime!!!

    RispondiElimina
  72. Sembrano nuvole, complimenti!!!

    RispondiElimina
  73. This is a great recipe! I tried today and posted on our blog about it. I linked back to your blog for the recipe and sent a trackback. Here is the link on here anyway.
    http://thetastebudz.wordpress.com/2010/05/29/dulcis-in-furno-ricotta-rolls/

    RispondiElimina
  74. Mi sembrano perfette Tania! Davvero, con queste è sicuramente assicurata una colazione ottima, golosa e soprattutto salutare! :-D
    Un bacione
    Ago

    RispondiElimina
  75. Ops...ho visto adesso che il commento che ti ho lasciato la volta passata è stato registrato :-D
    Finalmente!!! Ogni volta che provo a lasciarti un commento devo aspettare almeno 10 minuti se non più...la pagina mi da sempre errore...
    Comunque a questo punto ti ritrovi un doppio commento...non li cancello ormai, vedi tu, l'importante è che ti sia arrivato il mio pensiero al riguardo :-D
    Bacioni
    Ago

    RispondiElimina
  76. sembrano morbidissime! credo proprio che sarà la prossima cosa che proverò a fare appena avrò a tiro un po' di ricotta seria... :D

    RispondiElimina
  77. volevo solo informarti che io non ho allergie, intolleranze, insofferenze, mangio tutto per cui, passamene 2..3...4....

    RispondiElimina
  78. I would love to try them but I have 1 question : can i substitute ricotta with philadelphia cream cheese? my husband is not a big fan of ricotta :( Or what other cheese can i use instead? thank you

    RispondiElimina
  79. @Tutti: Grazie mille a tutti per i complimenti!

    @Ago: Grazie, grazie, grazie! Mi spiace che tu abbia problemi con i commenti, per me non è affatto un problema che ce ne sia più di uno tuo! Baci.

    @gringarl: Yes, you can substitute ricotta with philadelphia or another cream cheese like quark or stracchino. Thanks!

    RispondiElimina
  80. Belle è dire poco!!
    Meravigliose....Elisa

    RispondiElimina
  81. These sound utterly wonderful - grazie for the English translation! :)

    RispondiElimina
  82. Elisa grazie!

    Laura, thanks!

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin