lunedì 8 giugno 2009

Patatopi Golosi in cerca di Formaggio

Ma che cos'è, un topo o una patata? E' un Patatopo!!! Lo definirei come una patata travestita da topo :-D Che ve ne pare? State ridendo vero? Ve lo consento, fa sorridere anche me.

Patatopi Golosi in Cerca di Formaggio

Questa è una delle mie "creazioni" simpatiche e vi avviso, oltre questa ne vedrete altre due in tema. L'idea nasce insieme alla carissima Lalla con cui ho partecipato a una virtual sfida di cucina su cookaorund. Per l'occasione, essendo l'ingrediente principale il formaggio, abbiamo deciso di fare un topo-menù. Vi farò vedere i miei topolini ovviamente, oltre questo ci saranno un primo e un secondo. Questi sono quelli che mi piacciono di più (cosa, vi state chiedendo: allora come sono gli altri?! Li vedrete a breve...), quello della foto sopra è anche fotogenico, si, ricordo che guardava nell'obiettivo per essere immortalato! Confesso che mangiarlo mi è dispiaciuto e ho dovuto prima riportarlo alle condizioni di una semplice patata.
I patatopi sono semplicissimi per quel che riguarda gli ingredienti, basterebbero delle semplici patate lessate, magari private della buccia e farcite con del formaggio per ottenerli. Io ho preferito dargli un tocco in più come vedrete dalla ricetta...forse è un po' troppo chiamarla ricetta :-D Io vi spiego come li ho realizzati e, se volete farli, vi consiglio, quando andate a comprare le patate, di chiedere espressamente "patate per Patatopi"...si, così vi prenderanno per matti! No no, però la forma è importante, sceglietele come le mie.
Non indico le quantità che sono chiaramente intuitive.

Ingredienti:
patate
toma (o altro formaggio a scelta)
olio d'oliva
acqua o brodo
qualche rametto di rosmarino
olive nere
erba cipollina
ravanelli
maionese
sale
pepe

Procedimento
In una padella mettiamo l'olio, il sale, il pepe, il rametto di rosmarino che togliamo appena si colora e le patate ben lavate ed asciugate. Le giriamo su tutti i lati quindi aggiungiamo di tanto in tanto dell'acqua o del brodo (meglio se calda/o), facendo in modo che siano sempre immerse per metà. Lasciamo cuocere 20' per lato (con uno stuzzicadenti possiamo verificarne la cottura).
Quando sono pronte le togliamo dalla padella, le laviamo e asciughiamo. Tagliamole alla base. Con un scavino pratichiamo un foro(possiamo farlo grande a piacimento) in cui inseriremo il formaggio. Dalle olive nere ricaviamo occhi e naso, dal rosmarino i baffi che incolliamo con un po' di maionese. Affettiamo i ravanelli per ricavare le orecchie, pratichiamo dei tagli sulle patate per inserirli. Con l'erba cipollina facciamo le code che inseriamo facendo un forellino:


Più facile a farsi che a dirsi. Nel piatto mettiamo dei pezzi di formaggio che sembrino rosicchiati...dai Patatopi!

Patatopi Golosi in Cerca di Formaggio


Condividi

41 commenti:

  1. Molto simpatico :)))) Baci

    RispondiElimina
  2. carinissima idea!!! sei stata originalissima! baci

    RispondiElimina
  3. cara , se passi da me c'è un premio per te ,

    http://lacucinadicasamia.wordpress.com/2009/06/08/premio-3/

    ciao army

    RispondiElimina
  4. Ma son bellissimi!!!! ahahaha ho riso quando ho letto del topo-patata ahahahaha bacioni e buon inizio settimana!!

    RispondiElimina
  5. Troppo forte questo topolino!ihih..e anche buooono!
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  6. Simpaticissimi :). buon inizio settimana. Lisa

    RispondiElimina
  7. Trooooooppo carini!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ma che belli questi patatopi...golosissimi! Hai avuto davvero un'idea originale! probabilmente farai felici le tante mamme con bimbi a seguito che hanno bisogno di divertirsi per mangiare!!!
    bravaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  9. Troppo carini! Che fantasia e che senso del gioco, mi piace!

    RispondiElimina
  10. che carini i patatopi!!!voglio prepararli anch'io...farò di sicuro un figurone...
    a proposito...mi sono accorta che il tuo blog lo seguo tantissimo...ma non ho ancora il mio nome tra i tuoi sostenitori!!!rimedio subitissimo...

    RispondiElimina
  11. @Tutte: Grazie! Allora non vi hanno spaventate questi topolini, meno male! Siete gentilissime!

    @Armanda e Claudia: Grazie, vengo subito a vedere!

    @Alessandra: Grazie di esserti unita ai miei sostenitori, è un gran piacere per me!

    RispondiElimina
  12. tania che fantasia golosa che hai avuto!!queste le preparo al bimbo ne andrà matto!!!troppo belle e buone,bravissima,baci imma

    RispondiElimina
  13. Sono simpaticissimi! li farò per stupire i miei ospiti alla prossima cena, davvero simpatici!

    RispondiElimina
  14. Sono troooooooppo carini!!!
    Ma come te le inventi?!?!
    Li copierò per stupire la mia nipotina!

    RispondiElimina
  15. Cariniiii!
    Si presentano bene, ma come te le inventi queste ideee! Bravissima tania!

    RispondiElimina
  16. @Tutte: Vi ringrazio! Avete ragione, a bambini potrebbero piacere molto! Come me le invento...non so, spesso le idee mi vengono all'improvviso mentre noto che qualcosa somiglia a questo o a quello :-D. Un bacione!

    RispondiElimina
  17. Ahah, non ho parole, sono carinissimi!
    Ma dove le tiri fuori?
    Un bacione!
    m.

    RispondiElimina
  18. Troppo carini.... li faro' anche io con mia nipote
    sei bravissima!!!!ciao

    RispondiElimina
  19. @Mariù: Dal cilindro!? No no, quelli sono i conogli :-D Grazie!

    @emama: Grazie tante!

    RispondiElimina
  20. Che bel topone! Complimenti x la fantasia... passa da me che c'è un premio x te!
    Ciao Sara

    RispondiElimina
  21. ma è troppo carino!!!!
    cricchetto ne andrebbe matto:)
    baciiii

    RispondiElimina
  22. Ma sono davvero carinissimi!!

    RispondiElimina
  23. Ma che carinoooo!!! Pare quasi brutto mangiarlo!!! Deve essere troppo simpatico servito come antipasto..ottima idea e grazieeee!!!
    Bacioni
    Ago :-D

    RispondiElimina
  24. molto divertenti e particolare è il procedimento della cottura, le renderà senz'altro molto saporite! brava natalia

    RispondiElimina
  25. molto divertenti e particolare è il modo di cottura che hai utilizzato. è una bella idea, me la segno senz'altro. ciao natalia www.tempodicottura.it

    RispondiElimina
  26. @Sara: Grazie due volte!

    @Chiara: Grazie! Baci.

    @ELel: Ti ringrazio!

    @Ago: Si, a me è dispiaciuto un po' mangiarlo ma poi...:-D Grazie!

    @natalia: Si, così prendono molto più sapore. Grazie!

    RispondiElimina
  27. Assolutamente deliziosi!!
    Ma quante ne sai??

    RispondiElimina
  28. Che cariniiiiiiiiiiii...bellissima idea e complimenti per la fantasia!!!
    ciaoooo

    RispondiElimina
  29. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  30. Mi dispiace, cara Tania , ma dovrò unirmi al numero considerevole dei "ti copierò" perchè sono veramente carini i tuoi topini e io, circondata come sono da "bambini" di ogni, età adoro stupirli!! grazie per l'idea, bellissima.

    RispondiElimina
  31. @Aiuolik: Grazie!

    @Mammazan: Ti ringrazio!

    @daniela: Nessun problema! :-) ("bambini di ogni età", è bellissima), grazie a te!

    RispondiElimina
  32. non ci posso credereeeee.... tu andresti d'accordo con mio marito....lui l'altra sera ha fatto una patata blues!!!! poi la posterò prossimamente!!! bellissime le tue reazioni!!

    RispondiElimina
  33. Grazie Pippi! Non vedo l'ora di vedere la patata blues che ha fatto tuo marito, sono molto curiosa!

    RispondiElimina
  34. ma sono bellissimi!! brava!!

    RispondiElimina
  35. caaaaariniiiiiiiii... troppo troppo belli questi topini, bravissima!

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin