lunedì 31 agosto 2009

Fusilli con Fagiolini e Basilico

Semplice, al profumo intenso di basilico e leggero anzi, direi che questo piatto diventa facilmente light: basta aumentare la quantità dei fagiolini, diminuire la pasta, che consiglio corta, ed ecco che il piatto si riempie ma ci si alza da tavola più che soddisfatti!

Fusilli con Fagiolini e Basilico

I fagiolini home made sono finiti da un bel po' e confesso che questa ricetta quasi non volevo più postarla ma ci tenevo così tanto a farvi vedere le piante che alla fine ho cambiato idea e ve la propongo. Ho utilizzato sia i fagiolini gialli che i verdi, ma capite bene che si possono preferire gli uni agli altri.
Come dicevo si tratta di un primo leggero e se non siamo a dieta io direi di aggiungere del formaggio per insaporirlo ancora di più. Per la quantità, io penso che sia meglio abbondare perciò questa operazione non facciamola quando ci sono persone che dicono basta è troppo, quanto ne metti, poi ingrasso :-D ehm ehm

Ingredienti (per 3 persone):
250g di fusilli
3 manciate di fagiolini
9 foglie di basilico
grana padano q.b. (facoltativo)
1 spicchio di aglio
olio d'oliva q.b.
sale q.b.

Procedimento
Laviamo e mondiamo i fagiolini. Lessiamoli in acqua bollente salata per circa 10'-15' quindi scoliamoli bene e tagliamoli in pezzi grossi. Caliamo i fusilli in acqua bollente salata, intanto in una padella rosoliamo nell'olio lo picchio d'aglio, aggiungiamo i fagiolini e il basilico pulito con unpanno umido e tagliato in pezzi grossi, saltiamoli per qualchi minuti quindi aggiungiamo la pasta scolata al dente, lasciamo andare per 2' e aggiungiamo il formaggio. Mescoliamo:


A questo punto non resta che impiattare.

Ed ora le piante dei fagiolini! A sinistra c'è un piccolo fagiolino giallo mentre a destra ci sono anche i verdi, un po' più grandi (sembra di stare ad una visita guidata!?!?):

Fagiolini - Pianta

I nostri fagiolini sono stati seminati ad aprile e in estate hanno cominciato a fruttare...molto...troppo :-D; è stato bello finché è durato cioè fino a luglio inoltrato, quando le piante sono state tolte.
Per la maggior parte, abbiamo avuto i fagiolini gialli e ho visto che molti non li conoscevano. Beh, è da qualche anno che mia madre li semina e mi piacciono, non solo per il colore, particolare soprattutto perché si è abituati a quelli verdi ma anche per il sapore, che sono un po' più dolci dei verdi.

E per quest'anno, niente più ricette con i fagiolini!
Tra le verdure nell'orto che non ci sono più e le giornate che si accorciano, non posso fare a meno di notare che la bella stagione se ne sta andando. Non so voi, ma in questo periodo comincio ad essere un po' triste...uff, ridatemi i fagiolini e le zucchine! :-D
Condividi

31 commenti:

  1. Uffa Tania, la verdura che finisce nell'orto (qui da me niente più zucchine, fagiolini pochissimi, pomodori pure) è proprio segno che l'estate volge al termine :'( Anche a me mette un po' di tristezza l'inizio di settembre. Per fortuna che ho finito le lezioni, se no sarei stata ancora più depressa :P
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. che bel piatto!! delicato e gustoso!

    RispondiElimina
  3. Già vero...la bella stagione è quasi arrivata agli sgoccioli!!!!E' un vero peccato che tutte queste buone verdure stiano finendo!.....
    Mi piacciono questi primi buoni e leggeri!!!
    Ciao bacioni!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Leggera e veloce.. mi piace!!!! bacioni..

    RispondiElimina
  5. Bellissimo...gustosissimo questo piatto!!

    ciao baci

    RispondiElimina
  6. Queste tue paste ortolane sono una più invitante dell'altra!

    RispondiElimina
  7. :-DDD ma sai che anch'io faccio così con il formaggio? :-DDD
    Occhio non vede, cuore non duole! Sìsì! ;-)

    hai fatto bene a postare questa ricetta, magari si trovano ancora fagiolini al mercato o comunque ce la ritroviamo per l'anno prossimo!
    Baciuzziiii
    Ago :-D

    RispondiElimina
  8. Buona e davvero light!!! mi piace il connubio fagiolini-basilico!!!!! ^^

    RispondiElimina
  9. Tania, togliti i dubbi quando deve postare queste ricette.
    baci

    RispondiElimina
  10. Hai ragione cara.
    La fine delle vacanze segna anche la fine della bella stagione.
    Non dubito comunque che saprai deliziarci con ottimi piattini autunnali e invernali.

    RispondiElimina
  11. Mai provata la pasta con i fagiolini, bell'idea!

    RispondiElimina
  12. Che bello poter preparare tante ricettine così leggere e stuzzicanti, con le verdure del proprio orto! Baci Giovanna

    RispondiElimina
  13. I fagiolini del mio orto me li sono congelati, così posso tirarli fuori appena ne ho bisogno, certo... non è la stessa cosa di raccoglierli e buttarli in pentola 5 minuti dopo..ma... sempre meglio che niente no? ciao - manu

    RispondiElimina
  14. dimmi che non sei come me, che non mangio più i fagiolini comprati. Solo quelli dell'orto. Sono diventata schizzinosissima!

    RispondiElimina
  15. Buoni i fagiolini!!! ahimè sono davvero quasi finiti ( ho scritto quasi, perchè in giro nei mercati ne vedo ancora...ma non mi convincono molto, sono tristi e piuttosto "mollicci")

    RispondiElimina
  16. Mi piace da morire questo piatto di pasta, sa di fresco e deve essere incredibilmente aromatico. Le tue piantine sono un amore ;D
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  17. un piatto bello fresco fresco gnammmmmmm

    P.s. premio per te!

    RispondiElimina
  18. hai fatto benissimo a postare questa ricetta! dev'essere buonissima!!! un bacione

    RispondiElimina
  19. su su dai ci sarà un bellissimo settembre e ci regalerà dei bellissimi colori, poi cominceremo con le zuppe per i primi freschi e arriverà nataleee......vediamo il bicchiere mezzo pieno..ti ho tirato un po' su?? lo spero;-))

    RispondiElimina
  20. che bell primo piatto!!non ho mai fatto la pasta con i faggiolini,grazie!!

    RispondiElimina
  21. che meraviglia di piatto.........
    quante cose buone mi sono persa in vacanza!
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  22. Ciao! una ricetta davvero leggera e golosa io poi adoro i fagiolini...peccato che per il momento non possa ancora mangiare le verdure che contegono i semi...non vedo l'ora di poter mangiare come prima...grazie infinte per il graditissomo commento che hai lasciato da me un abbraccio Luisa

    RispondiElimina
  23. Di recente mi hanno regalato un po' di verdure appena raccolte dall'orto e ti ho pensato per la fortuna di gustare e cucinare sapori veri e intensi: una tra tutte la rucola appena raccolta e quella acquistata, un baratro di gusto li divide .......
    Ho un po' di fagiolini in frigo (della scorta-regalo) e li utilizzerò per questa ricetta al basilico: di solito aggiungo il pomodorino, ma la tua versione al basilico mi ha conquistata :))

    RispondiElimina
  24. Che bel piatto, che bei colori. Complimenti.

    RispondiElimina
  25. bellissimo questo piato e le foto sono come sempre stupende! complimenti :)

    un regalo ti aspetta nel mio blog cara. te lo regalo di tutto cuore per una bellissima giornata :)

    RispondiElimina
  26. Io adoro i fagiolini! e poi un piatto leggero in mezzo a tutti questi attentati per la linea ci voleva proprio, anche se, devo proprio ammetterlo, io e la dieta andiamo in due direzioni opposte

    RispondiElimina
  27. Ciao Tania, bel piatto di chiara ispirazione ligure..... Dai non intristirti, con la brutta stagione avrai comunque tante belle ricette da postare.
    Un abbraccio
    Flavio

    RispondiElimina
  28. Dopo il pesto..perchè non condirci semplicemente la pasta! come ultimo scorcio dell'estate...è perfetta!
    un bacione

    RispondiElimina
  29. buonaaaaaaaaa!! ma sai che fa proprio a caso mio!??! ho i fagiolini gialli che mi stanno crescendo ancora!! e ne congelo un po' per volta così quando ne ho un bel po' da parte li faccio tutti insieme. Ma sa cosa... mi sa che ci farò una pasta come questa suggerita da te!! bravissima e grazie!!

    .. grazie soprattutto per gli auguri però! :) grazie mille.. sai, abbiamo postato un commento insieme nel mio blog, proprio poco fa. Ho scritto un aggiornamento/commento io e subito hai postato tu :D

    RispondiElimina
  30. @Tutti: Grazie per aver apprezzato la ricetta ma anche per avermi tirata su il morale! Avete ragione, in inverno potremo cucinare piatti altrettanto buoni e chissà, magari riuscirò a trascorrere la stagione fredda in modo diverso si, senza pensare troppo a quanti gradi ci sono fuori :-D
    I fagiolini home made sono molto buoni, diversi da quelli del supermercato, dove cominciano a scarseggiare. L'anno prossimo, mi sa che li congelerò anch'io, mi pare un'ottima idea!
    Grazie di nuovo, vi abbraccio tutti!

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin