giovedì 18 giugno 2009

Insalata di Patate, Rucola, Noci e Nasturzi

E detto il titolo ho detto tutto o quasi :-D Si, mancano solo l'olio, rigorosamente extravergine d'oliva, e il sale. Avrei voluto chiamarla semplicemente Insalata di Nasturzi, ma mi sembrava di penalizzare gli altri ingredienti e mi spiaceva.

Insalata di Patate Rucola Noci e Nasturzi

Bene bene, gli ingredienti sono noti, li utilizziamo spessissimo in cucina ad eccezione (almeno credo!), dei nasturzi. Sono dei fiori eduli e, quando qualche anno fa ho avuto modo di conoscere del loro uso in cucina beh, mi sono detta che li avrei provati...prima o poi e non solo per decorare i piatti. Per un po' l'intoppo è stato trovare dei fiori che potessero essere mangiati con tranquillità perché privi di pesticidi e alla fine la soluzione più semplice mi è sembrata quella di comprare dei semi. A marzo li ho piantati, dopo un po' sono nate le piantine che sono cresciute tantissimo e danno tanti bei fiori! I colori vanno dal giallo intenso, all'arancio, al rosso vivo.

Nasturzi

Sono molto belli tra quelle enormi foglie verdi (anche queste commestibili ma non le ho mangiate, mi sono limitata ai fiori :-D), hanno un profumo delicatissimo.
E il sapore!? Confesso che fino all'ultimo sono stata titubante, poi ho deciso di fare un'insalata, questa insalata, semplice, e finalmente è arrivato il momento dell'assaggio! Il sapore è un po' piccante, ricorda molto quello del ravanello per intenderci (non del peperoncino :-D).
Insomma, gli abbinamenti li ho trovati giusti, patate e noci tendenti al dolce, contrastano con la rucola e i nasturzi tendenti all'amaro. Il colore vivace dei fiori è fantastico e dà un tocco in più al piatto.

Ingredienti (per 1 persona):
1 patata
10 foglie di rucola
5 gherigli di noci
2 nasturzi
olio di oliva q.b.
sale q.b.

Procedimento
Lessiamo la patata ben lavata in acqua leggermente salata. Quindi la priviamo della buccia, la tagliamo a fette spesse circa 4mm e le alterniamo a foglie di rucola e noci spezzettate. Condiamo con un bel filo d'olio e accompagnamo con i nasturzi.

Insalata di Patate, Rucola, Noci e Nasturzi
Insalata di Patate Rucola Noci e Nasturzi

Con questa ricetta partecipo a "Ci mangiamo una tisana?" del blog "Al Cibo Commestibile"





Condividi

42 commenti:

  1. Ma che bella ricetta, particolare, elegante e bella con quei colori, sicuramente anche buona!!! Ne sai una più del diavolo!!! :D Quando puoi passa da me c'è un giochino da fare ;)

    RispondiElimina
  2. insalatina molto colorata e gustosa!! bravissima!!

    RispondiElimina
  3. Originalissima e bellissima questa ricetta!

    RispondiElimina
  4. Davvero carino il tuo blog...bè questa ricetta ...diciamo che non fa tanto per me...ma devo assolutamete provare i "maialini" qui sotto!
    Ciao Barbara

    RispondiElimina
  5. ma sai che ho seminato apposta i nasturzi perché sulla bustina dei semi c'è scritto che sono ottimi in insalata? Ora sono ben fioriti, ma mi dispiace privarli del fiore! Ahahhahaha!

    RispondiElimina
  6. Non sapevo che i nasturzi fossero fiori eduli: è una gran bella scoperta e mi piace molto l'isalata costruita intorno a questo sapore nuovo
    Complimenti :-D

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia....è quasi un peccato mangiarla!
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Che bei colori questi fiori! ^_^
    Con questa ricettina potresti partecipare al contest di http://alcibocommestibile.blogspot.com/2009/05/ci-mangiamo-una-tisana-contest.html

    Secondo me ci sta ^_^

    RispondiElimina
  9. @Maura: Il merito è tutto di questi fiori meravigliosi! Ok, passo tra pochissimo ;-)

    @Katty: Grazie :-*

    @Nanny: Ti ringrazio tanto!

    @Barbara: :-) grazie mille Barbara! Ti capisco (anch'io preferisco i maialini hihihi).

    @La Golosastra: Devi assolutamente provarli! Anch'io ho tentennato ma poi :-D ed è stato piacevole scoprire il loro sapore!

    @lenny: Sai, io invece ho saputo da poco di altri fiori e ci sto facendo un pensierino ;-) Grazie mille!

    @Simo: Si, per i fiori effettivamente un po' dispiace però :-P

    @Daphne: Ti ringrazio tanto! Anche per la dritta del contest, ho subito provveduto a segnalare la mia ricetta, grazie ancora Daphne :-*

    RispondiElimina
  10. Mmmm carinissimo il modo di presentare questa insalata.. :-))) bacioni..

    RispondiElimina
  11. Insalatina artistica e colorata, che fantasia anche con ingredienti semplicissimi, complimenti!

    RispondiElimina
  12. Davvero particolare e fantasiosa!complimenti Tania!!!kiss

    RispondiElimina
  13. Che meravigliosa ricetta....uno spettacolo di colori e immagino anche di sapori...felice weekend Luisa

    RispondiElimina
  14. bellissima questa ricetta, non conoscevo questi fiori, nè tantomeno il loro uso in cucina!!! proverò a cercarli! baci

    RispondiElimina
  15. che delicatezza!
    una vera poesia, ottima l'idea di comprare i semi e piantarli
    brava *
    cla

    RispondiElimina
  16. Che bella ricetta!! da provare!!

    RispondiElimina
  17. che bel piatto...dispiace xsino mangiarlo.
    Ciao Lisa

    RispondiElimina
  18. @Tutte: Grazie infinite! L'insalata ovviamente è buona anche senza nasturzi, i quali però, la completano nel gusto e rendono il piatto più bello ;-) Vi invito a provarli!

    RispondiElimina
  19. Che belle foto colorate!! Non sapevo dell'esistenza dei nasturzi, non ho neanche mai mangiato dei fiori a parte quelli di zucca...molto originale!

    RispondiElimina
  20. Ma da dove le tiri fuori tutte queste novità???
    Allora l'anno prossimo devo per forza seminarli!

    RispondiElimina
  21. complimenti è un'opera d'arte questo piatto

    RispondiElimina
  22. YUPPIE ^_^
    Incrociamo le dita allora :)) baci

    RispondiElimina
  23. Complimenti per questa creazione, non smetterei mai di guardarla!!!
    Bravissima ...

    RispondiElimina
  24. oggi ogni tanto ho provato a lasciarti un commento ma niente!
    speriamo bene adesso:)
    complimenti per questa insolita, particolare, soave insalatina!
    baci

    RispondiElimina
  25. @Laura: Grazie mille! Ora che li conosci non hai scuse, provali! ;-)

    @minnie: :-D Se li semini quantomeno ti ritroverai con dei bei fiori colorati il che non guasta!

    @Simoncina: Grazie! :-*

    @desideri&peperoncino: Gentilissima, grazie!

    @Daphne: Si si, io sono tutta incrociata :-D Grazie ancora! Bacioni.

    @*Mariarita*: Ti ringrazio tanto, baci!

    @Chiara: Messaggio ricevuto con molto piacere!

    RispondiElimina
  26. gioco premio per te!! baci!!

    RispondiElimina
  27. Particolarissima e delicatissima questa ricetta con i nasturzi! Buona serata Laura

    RispondiElimina
  28. Bella e particolare, le foto sono un bell'impatto.
    Ciao Alessandra.

    RispondiElimina
  29. @Katty: Grazie, baci.

    @L'Antro dell'Alchimista e alessandra: Tutto merito dei nasturzi ;-) Grazie!

    RispondiElimina
  30. Tutto bellissimo!
    Ricetta, composizione, foto, fiori.
    Il coraggio di mangiarli ancora non ce l'ho, ma belli son belli, davvero.
    Un bacione!
    m.

    RispondiElimina
  31. Armati di coraggio Mariù :-D e mangiali!
    Grazie, sei carinissima!

    RispondiElimina
  32. Ciao Tania complimenti per questa ricetta davvero interessante con i nasturzi... ho sentito anch'io che vengono utilizzati in cucina....farò come te mi comprerò i semi e li farò crescere belli sani prima di mangiarli, i maialini brioches sono fantastici sei troppo brava e soprattuto precisissima! a presto
    pippi

    RispondiElimina
  33. Pippi ti ringrazio tanto, sei davvero gentilissima! Seminarli credo sia la soluzione migliore, si ;-)

    RispondiElimina
  34. una domanda...ma com'è mangiare i fiori?? pensa che io l'hanno scorso ne avevo un sacco sul balcone di nasturzi! cmq complimenti per l'originalità!

    RispondiElimina
  35. @LeCiorelle: In effetti è un po' strano, ho tentennato molto prima di farlo però ero troppo curiosa ed essendo un vegetale mi sono fatta coraggio! I petali sono vellutati ma nel complesso il fiore è croccante, poi quando ho notato la forte somiglianza del sapore con i ravanelli mi sono sentita...meno capretta :-D
    Secondo me vanno provati!

    RispondiElimina
  36. foto e ricetta meravigliosa. Ho scoperto i nasturzi da poco...non solo belli e comestibili ma ottimi da piantare nel orto pe tenere lontani gli insetti. io li ho apenna seminati. Ho scoperto per caso il tuo blog, complimenti per le ricette e le foto, vado a curiosare un pò tra i tuoi post. Buon weekend, Ancutza

    RispondiElimina
  37. Sono dei fiori molto belli e hanno tanti pregi, vero. Visto che li hai seminati tra un po' li avrai anche tu, vedrai quanta allegria portano!
    Grazie per l'apprezzamento, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  38. Ciao, ho preparato questa ricetta per 130 persone ed è piaciuta a tutti...grazie
    Paola
    http://chinonmangiaincompagnia.wordpress.com/2010/06/29/il-gusto-dei-fiori/

    RispondiElimina
  39. Ciao! Questo mi fa molto piacere, grazie per averla provata!

    RispondiElimina
  40. mi hanno appena regalato una pianta, non vedo l'ora di provare questa ricetta!

    RispondiElimina
  41. Spero che ti piacerà! In ogni caso, avrai sempre delle belle piante ;-)

    RispondiElimina

Blog Widget by LinkWithin